mercoledì 7 novembre 2012

Sua Maestà: la styler GHD (Pink Orchid)

Ciao Plumaggine!
Ieri cercavo una cosa tra le mie scartoffie...e cosa ritrovo? dei vecchi appunti per un articolo presi durante un corso di aggiornamento "GHD - 10 years story" all'Hotel Antonella a Pomezia (Rm) a maggio di quest'anno. Gli ho dato una bella riletta (e diciamo pure di averci rimesso mano!) e ho decido di parlarvi di questa meravigliosa creatura: Sua Maestà: la styler di GHD.

"GHD 10 years story" Hotel Antonella, Pomezia (Rm)
Sua maestà perchè è veramente  un prodotto ottimo, di qualità, professionale (non a caso si acquista solo on-line e nei parrucchieri autorizzati). Le styler GHD sono la gamma di piastre per capelli più raffinate e lussuose mai realizzate fin'ora e grazie all'efficacia delle sue lamelle, le styler GHD sono le più famose al mondo.
GHD in Inghilterra ormai è sinonimo di "piastra", gli inglesi utilizzano molto dire "Vado a farmi una GHD!" GHD - Good Hair Day, Giorno bello per i capelli.
Ho sempre cercato la piastra perfetta, dato che ho i capelli ricci, dopo averne provate tantissime, mi ero "fossilizzata" su "BELLISSIMA di Imetec" (ottima piastra a livello commerciale), era l'unica piastra che mi rendeva i capelli lisci con una piega impeccabile. Poi il mio parrucchiere un giorno mi fa "Ti provo questa nuova piastra vedrai che l'amerai"...e aveva ragione, perchè ho abbandonato la mia adorata "BELLISSIMA" per acquistare la GHD Pink Orchid.

Foto reperita dal web.
La GHD PINK ORCHID fa parte di una vecchia collezione limited edition del 2011, infatti trovarla è stata un odissea. Il suo packaging prende spunto dalle passerelle dei grandi stilisti per la collezione Primavera/Estate 2011, quando sui loro abiti giocavano con sovrapposizioni di eleganti inserti di pizzo. La confezione esterna e la pochette dov'è contenuta, sono rivestite seguendo proprio questi dettami di moda.

Il kit PINK ORCHID presenta:
- la STYLER
- Due fermacapelli griffati GHD
- Custodia protettiva per le lamelle, in modo da riporla o portarla con voi anche se le lamine sono ancora calde
- Pochette (con catenella) per portarla in giro

Le styler GHD sono disponibili in tre versioni: MINI, CLASSIC, MAXI. Cosa importante per gli inventori della styler GHD, sono le lamine (in rinite, per non farla riscaldare troppo), sono spruzzate di nano ceramica tenuta a caldo, sono la parte che crea ioni negativi che chiudono il capello durante la passata calda. Il cip interno è diverso dalle prime styler (MK5 anzichè MK4), che regola automaticamente la temperatura della styler, quando chiudiamo la nostra ciocca di capelli tra le lamine, ossia riconosce la giusta temperatura da "applicare" al nostro capello. Più il capello è grasso maggiore sarà la temperatuta, più è sano minore sarà la temperatura. La styler GHD raggiunge una temperatura cosmetica che va da 175 ai 189°.
Le lamine sono NANO SILVER TECNOLOGY, ossia hanno dei ioni d'argento cosi che ad ogni utilizzo si sterilizza automaticamente.


LA MIA ESPERIENZA:
Sono mesi che ormai utilizzo la styler GHD, fiera di averla acquistata, anche se il prezzo è esorbitante (199 € per la basica e 209 € per le limited edition). A differenza delle altre piastre ha tutti punti positivi che giocano a suo vantaggio:
- Si scalda il 30 secondi, una volta scaldata emette tre bip per "avvertirvi" che è pronta all'utilizzo
- Non lascia l'effetto "capello piastrato", la vostra piega sarà impeccabile tutto il giorno
- E' molto leggera e facile da maneggiare
- Ho ridotto i tempi per la piega (ho capelli lughi e sopratutto ne ho tantissimi)
- Il cavo è lunghissimo e sopporta più di 600mila rotazioni senza che il filo si intrecci
- Ha la modalità SLEEP MODE, si spegne da sola dopo 30 minuti che rimane inutilizzata, emettendo un segnale acustico
- Ha due anni di garanzia e per qualsiasi problema GHD vi offre assistenza gratuita, o in alcuni casi l'ha sostituisce definitivamente
- Ogni GHD ha un numero seriale, essendo una piastra molto ambita, in giro è pieno di falsi, che ovviamente non hanno le stesse caretteristiche di quella originale. Ogni GHD originale ha un numero di serie riportato vicino all'ologramma, quel codice serve per attivare sul sito la garanzia e per avere la conferma che la vostra styler sia originale.
A dir la verità non l'avrei mai mai mai acquistata visto il prezzo, però ho dovuto ricredermi, li vale uno per uno, è veramente un prodotto professionale e di ottima qualità, peccato non averla trovata prima!.


La GHD PINK ORCHID e tutte le limited editon della GHD, ogni anno hanno un appuntamento immancabile al fianco della Fondazione UMBERTO VERONESI, con la quale GHD collabora ormai da anni per finanziare progetti di prevenzione cancro al seno...ogni styler acquistata 10.00 € vengono devoluti a questa fondazione.


*Il prodotto recensito in questo post è stato acquistato da me con i miei soldi. Non sono stata pagata per scrivere la recensione, tutto ciò che ho espresso/giudicato è quello che realmente ho riscontrato durante l'utilizzo del prodotto.


MARIANNA for PLUMAGE ARTIST ©



Nessun commento:

Posta un commento