mercoledì 2 novembre 2011

Review: NAKED (Urban Decay) vs NUDE COLLECTION (Sleek)

Nel 2011, l'attenzione dei Make Up Artist, si è spostata sempre più sul look nude.
Dopo l'uscita della NAKED di Urban Decay, le case cosmetiche, SLEEK, TOO FACED, NYX, ZOEVA, FRAULEIN°38...,  hanno "dato vita" ad una vera e propria corsa ad inserire nelle proprie collezioni, una linea NUDE.


NAKED (Urban Decay) 


E' la palette che ha riscosso più successo nel mondo, la più ricercata dalle guresse e non del make-up. Tant'è che ne sono uscite due edizioni: nessuna differenza sostanziale tra le due, tranne che, nella prima edizione (quella che ho io), c'era la matita DUO GLOW (marrone e nera), mentre nella seconda (quella che ho messo in palio per il CONTEST) c'è il pennello da ombretto a lingua di gatto. Entrambe hanno il mini eyeshadow primer potion.
Di questa palette è stato detto, ri-detto, scritto, parlato, stra-riparlato... anche io volevo dare un mio piccolo parere.
All'inizio ero indecisa se acquistarla, dato che, a primo impatto, il prezzo mi ha un pò spaventato (40 euro), ma grazie alla mia fidelity card Sephora, che mi ha permesso un piccolo sconto del 10%, mi sono decisa a provarla...i migliori 36 euro spesi nella mia vita, sopratutto per me, che amo la gamma dei marroni, beige, natural...
Il packaging esterno è molto elegante, secondo me, sottolinea la maestosità di questo gioiello del make up: è ricoperta di un vellutino marrone con scritta dorata, chiusura magnetica e all'interno troviamo un bello specchio. E' pratica da portare in borsa.
E' una palette fantastica, incredibile. La qualità degli ombretti è buonissima, alta pigmentazione, polveri sottilissime con un ottima durata sulle palpebre anche senza l'utilizzo del primer potion.
La palette è composta da dodici ombretti (a rettangoli verticali) che permettono di creare look nude o degli smokey eyes molto scuri.
La maggior parte degli ombretti che compongono la NAKED, sono shimmer.
Il primer potion è il colore "Tradizionale" (uno dei migliori secondo me) in versione mini, che serve ad intensificare di più gli ombretti.
I colori della NAKDEK sono:

Clicca per ingrandire l'immagine



VIRGIN = Beige nudo shimmer,  molto naturale. Uno dei miei ombretti preferiti in assoluto, l'ho utilizzo come base per gli ombretti e come punto luce sotto l'arcata sopraccigliare.
SIN = Champagne con un tocco rosa
NAKED = Beige/Marrone (MATTE)
SIDECAR = Bronzo/Marrone tendendete ad un colore rosso/rosa
BUCK =  Beige/marrone matte, è la versione scura della cialda NAKED
HALF BAKED = Oro antico
SMOG = Marrone scuro con riflessi bronzo/oro
DARK HORSE = Cioccolato scuro con riflessi rame/bronzo
TOASTED = Marrone tendente al rosa
HUSTLE = Marrone molto scuro tendente al melanzana/prugna
CREED = Ombretto nero/blu con finish shimmer argento. Ottimo per la realizzazione di smokey eyes.
GUN METAL = Un colore molto particolare tra il grigio/blu, una specie di duocrhome, ha una somiglianza ad un blu con tonalità grigio/cenere.

Ha tutte le potenzialità di essere una delle migliori palette sul mercato, per qualità/prezzo in primis. Non spaventatevi, come ho fatto io, per il costo, ma fermatevi a pensare che: questa palette contiene dodici ombretti, da 1.3 grammi l'uno, o matita (per la prima edizione) o un pennello (nella seconda) e un mini primer potion = TOTALE 40.00 €.
Adesso pensiamo che ogni singolo ombretto della palette è (quasi) full-size, e che, acquistato singolarmente, ha un costo intorno ai 16 euro (16x12 = 192 euro); la matita/pennello costa intorno ai 16 - 18 euro; il primer potion (full size 18 euro) il mini ammettiamo 5 - 8 euro, tutto questo per un totale di circa 220 euro, direi che 40 euro ne valgono la pena!

IN:
- Ottima pigmentazione degli ombretti
- Ottimo il prezzo se ci fermiamo a pensare al contenuto
- Ombretti non "farinosi"
- Comoda da portare nella borsa

OUT:
- Il prezzo, può essere un arma a doppio taglio!
- Bellissimo e maestoso il packanging, ma tende a sporcarsi facilmente essendo velluto.


NUDE COLLECTION (Sleek)


Come dicevo prima, dopo l'uscita della NAKED, molte case cosmetiche hanno messo in commercio palette NUDE, tra queste anche la Sleek, che ovviamente non me la sono fatta sfuggire, tant'è vero che l'ho ordinata due mesi prima della sua uscita ufficiale.
Le Sleek non ci delude nemmeno questa volta. Come tutte le altre palette, ottima la pigmentzione; la scelta dei colori chiari è perfetta: colori difficili da trovare singolarmente in commercio.         
La mini palette è composta da dodici cialdine (otto ombretti matte e quattro shimmer) da 1.1 gr ciascuna. I colori degli ombretti sono:

Clicca per ingrandire l'immagine

NOUGAT = Bianco panna un pò rosato (colore MATTE)
NUBUCK = Grigio panna con un leggero tocco rosa (colore MATTE)
CAPPUCCINO = Beige chiaro (colore MATTE)
HONEYCOMB = Giallo paglia (colore MATTE)
TOAST = Ruggine (colore MATTE)
TAUPE = Rosa antico champagne (colore SHIMMER)
CONKER = Borgogna con qualche sfumatura marroncina (colore SHIMMER)
MOSS = Senape/Verde oliva (colore SHIMMER)
BARK = Marrone scuro freddo (colore MATTE)
MINERAL EARTH = Marrone terra (colore SHIMMER)
REGAL = Viola/Marrone melanzana (colore MATTE)
NOIR = Nero intenso (colore MATTE)

L'ho messa a confronto con altre palette Sleek e la prima differenza che ho notato è la polverosità degli ombretti, sono più compatti e meno farinosi delle altre palette. E' molto versatile, adatta a look da giorno e da sera, adatto a bionde e more.
Il prezzo è ottimo, essendo una limited edition, accessibile a tutti (9,90 €).
Packaging nero, robusta, ottima da portare in borsetta, con doppio applicatore e specchietto interno.
E' una limited edition, ma ancora disponibile sul sito della SLEEK.

IN:
- Ottimo il prezzo, accessibile a tutti
- Ombretti meno polverosi rispetto alle altre palette Sleek
- Ottima da portare nella borsetta da trucco
- Packaging robusto

OUT:
- Limited Edition, non è facile da trovare :(
- Alcuni ombretti hanno poca scrivenza senza l'aiuto di un primet potion

Vi propongo un vecchio articolo, dove, la nostra Chiara, aveva recensito per voi le palette 28 NUDE di ZOEVA

Aspetto i vostri pareri e consigli <3

MARIANNA for PLUMAGE ARTIST ©

5 commenti:

  1. Un articolo che può essere chiamato Signor articolo! che foto!

    RispondiElimina
  2. confermo! signor articolo :-))))

    RispondiElimina
  3. Grazie ragazze!! C'ho messo più di qualche giorno per scrivere qst review, proprio per non perdere nessun particolare di entrambe!!
    Felice che vi piace e che vi sia stato utile!!
    Un bacio grandissimo!!
    Marianna

    RispondiElimina
  4. Quoto in pieno i commenti precedenti..ho entrambe le palette e non avresti potuto recensirle meglio..!!!ciaoo ;)

    RispondiElimina
  5. utilissimo:) adoro la naked anche se al momento nn ho la possibilità di comprarla ancora dato il costo ma prima o poi farò la pazzia..xkè x esempio in confronto alla sleek che e una bella palettina ma ci sn colori abbastanza scuri nella seconda fila..cio che nella naked nn ci sn cosi scuri! :(
    cmq andrò a vedere pure la palette nude della zoeva x rendermi conto..dato che questa ha un prezzo minore..se no aspetterò quando potrò prendermi la naked sperando di poterla trovare in commercio ancora dato ke in primavera e in previsione la naked2:)

    RispondiElimina